Cortile interno

  • vista prospettica corretta
  • 02_PLANIMETRIA
 

 

Nel centro storico di Faenza (Ra), un piccolo fabbricato, dispone di una corte interna che si affaccia sulla cucina. Alti muri cingono questo spazio, ma con grosse potenzialità per diventare una stanza all’aperto.

Gli obbiettivi primari sono quelli di sfruttare al massimo lo spazio disponibile e dare un senso di verde all’insieme.

Si posizionerà un albero, modellata in arte topiaria, sullo sfondo del giardino, per attirare lo sguardo. Ai suoi piedi una macchia di piante fiorifere. Sulla parete sinistra si costruirà del verde verticale, al di sotto di esso un tappeto di vegetazione, che si sviluppa in soli 10 cm di spessore.

Sul lato destro si posizionerà una scansia, per esterno dalla forma moderna, con sopra delle piante ricadenti e con due splendidi vasi ai suoi lati.

Nei due angoli esterni si posizioneranno due lastre in acciaio cor-ten incise, che lasceranno trasparire un luce scenografica.

Al centro un tavolo di forma romboidale, sfrutta al massimo lo spazio e permette di collocarvi quattro sedie.

Progettista: Dimitri Montanari

Permalink