Imprigionando la natura

  • 06-FOTO-GIARDINO
  • 11-FOTO-GIARDINO
  • 07-FOTO-PERGOLATO
  • 08-FOTO-TAVOLO
  • 09-FOTO-GIARDINO
  • 10-FOTO-GIARDINO
  • 03-RENDERING
  • 04-RENDERING
  • 05-RENDERING
  • 01-PLANIMETRIA
  • 02-PROGETTO1
  • 12-RICONOSCIMENTO
 

Imprigionando la natura

Concorso Giardini & Terrazzi
Giardini Margherita Bologna 2008

La realizzazione rappresenta l’unione fra un giardino formale all’Italiana e un giardino moderno new tech.
L’arte e il giardino si uniscono per creare uno spazio verde, in cui convivono in armonia materiali moderni in forme classiche.
La natura viene imprigionata in gabbie metalliche che ne delimitano le forme

Due muri in rete metallica zincata, inclinati, imprigionano degli splendidi esemplari di rose e creano un pergolato. Perimetralmente si trova una siepe di Bosso, anch’essa racchiusa in gabbia è circondata da rose in forma libera.

Primo classificato giuria tecnica
Progettista: Dimitri Montanari

Permalink