Un giardino caduto dall’alto

  • 04-FOTO-GIARDINO
  • 05-FOTO-GIARDINO
  • 06-Callistemon-viminalis
  • 07-FOTO-LANTERNA
  • 08-FOTO-LANTERNA
  • 09-FOTO-GIARDINO
  • 10-FOTO-AIUOLA
  • 01-PLANIMETRIA
  • 02-PROGETTO
  • 03-RENDERING
  • 11-RICONOSCIMENTO
 

Un Giardino caduto dall’alto

Concorso Modena Gardens
Parco Ferrari Modena 2009

Terremoti, uragani, caduta di meteoriti sono eventi che colpiscono duramente il nostro pianeta. A pochi giorni dal sisma che ha colpito l’Abruzzo e da oltre un secolo dalla caduta del’asteroide a Tunguska, le conseguenze sono ancora nella nostra mente.

L’evento accaduto nella Siberia centrale ha ispirato il presente giardino.
Un oggetto non identificato, cade in un giardino, provocando con la sua onda d’urto l’inclinazione di alberi ed arbusti, contemporaneamente il terreno subisce un movimento ondulatorio che crea degli anelli concentrici nel prato dal punto di impatto al suolo.

Un percorso in ghiaia permette di avvicinarsi all’oggetto non identificato, ma non si tratta di un semplice percorso, è formato da ghiaia a granulometria crescente, che simboleggia il duro percorso della vita, asperità che però stimolano il nostro corpo con un massaggio plantare.

Secondo classificato.
Progettista: Dimitri Montanari

Permalink