Un giardino moderno

  • 02-FOTO
  • 01-FOTO1
  • 03-FOTO
  • 06-FOTO
  • 07-FOTO
  • 08-FOTO
  • 09-PLANIMETRIA-RETRO
  • 04-PLANIMETRIA-FRONTE
  • 05-PLANIMETRIA-PAVIMENTAZIONE
  • 10-SEZIONE-FOSSO
  • 11-PLANIMETRIA-PAVIMENTAZIONE
 

Il progetto nella parte anteriore interviene in primo luogo sul muretto di recinzione che verrà alzato con una barriera metallica per aumentare la sicurezza del giardino, vengono create due colonne a sostegno del cancello che enfatizzano l’ingresso, mentre il cancelletto pedonale viene protetto da un muro di cinta.

Per collegare il cancello pedonale con la villa si propone una pavimentazione in mattoni rossi, come l’edificio principale, con una forma a zig – zag che racchiude sul lato sinistro una siepe mista sempreverde che divide il giardino dalla proprietà vicina. Il percorso sarà illuminato con alcuni lampioni e vari spot che evidenziano alcune piante.

La pavimentazione in mattoni viene integrata con ciottoli di arenaria, provenienti dalla lavorazione industriale dei sassi e poi passati in betoniere per smussarne gli spigoli, così facendo si ottengono ciottoli piatti in superficie, per avere un piano regolare, ma con l’aspetto naturale. Si creeranno composizioni geometriche con ciottoli di fiume di colore rosa, che si abbina bene con il grigio dell’arenaria e il rosso del mattone, separati da una lamina di acciaio Cor – Ten.

Progettista: G. Baruzzi, D. Montanari

Permalink