Un salotto verde

  • 03-FOTO2
  • 05-FOTO2
  • 06-FOTO3
  • 04-FOTO
  • 01-RENDERING
  • 02-PLANIMETRIA
 

Nella pianura Romagnola, nei pressi del paesino di Massa Lonbarda (Ra), sono state costruite delle nuove palazzine, con corte interna.
La forma geometrica del rettangolo e l’ubicazione all’interno di un fabbricato, hanno suggerito l’idea per un giardino formale. Il sole diretto entrava per poche ore al giorno nella parte centrale del giardino.

Per creare un po’ di intimità, alle finestre che si affacciano sulla corte, si propose la messa a dimora di un albero al centro dell’area, che dava massa verde e fioriture, permettendo di separare visivamente gli appartamenti.
Quattro sedute in legno verde e ghisa, poste sul lato lungo, contornate da piante di bosso, sono l’elemento di arredo dominante del giardino, collegate tramite un semplice camminamento in lastre di pietra.

Nella zona più soleggiata, quella centrale, si proponevano quattro macchie di rose simmetriche, il colore dominante del giardino è il bianco, oltre naturalmente al verde del prato e dei bossi.

Sulle due testate del rettangolo, in corrispondenza delle rampe di scale e dei loggiati, si ripropongono i bossi posizionati ad arco che racchiudono un Viburnum tinus piantato sotto un letto di ciotoli bianchi, che sono l’elemento decorante di tutto il giardino.
Due piccole macchie di Viburnum davidii completano l’insieme.

Progettista: Dimitri Montanari

Permalink